Agira.org: il portale di Agira

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo
  • Home
  • Tradizioni
  • Ricette tradizionali Agira

Ricette tradizionali Agira

96 Ricette Agirine di Angelo Nicosia

SUGO DI CARNE DI MAIALE


(ricetta dell'autore)

Ingredienti: 1 Kg. di puntine di maiale con la cotenna ancora addosso, un barattolo di 2 Kg. di salsa di pomodoro, un bicchiere di latte, un cucchiaio di estratto di pomodoro, 2 foglie di alloro, 3 chiodi di garofano, 1 spicchio di aglio, un cucchiaio di margarina, pezzettini di formaggio piccante, 3 o 4 foglie di menta fresca tagliuzzate finemente e mescolati assieme ad un cucchiaino di pepe macinato fresco e ad un cucchiaio di sale.

Tagliate a pezzi grossi la carne di maiale e sfregate l'aglio sulla cotenna e sulla polpa, poi con un coltellino a punta fate delle incisioni profonde nella carne e introducetevi un pezzettino di formaggio, un pizzico di sale, pepe e menta e chiudete il foro con una ditata di margarina.
Prendete una pentola molto capace e metteteci un poco d’olio che farete riscaldare, quindi gettateci lo spicchio d’aglio rimasto e appena questo è rosolato versateci sopra la salsa di pomodoro, l'estratto di pomodoro che avrete preventiva-mente sciolto con un poco di vino bianco, le foglie di alloro intere (per poterle dopo eliminare), i tre chiodi di garofano sminuzzati e il latte.
Fate cuocere per almeno un'ora o più, rimescolando ogni tanto, per farla condensare e ridurre, quindi versateci la carne di maiale e lasciatela cuocere almeno un'altra ora. Condire con questo ragù solo pasta corta, molto grossa, o maccheroni freschi, mescolando dentro la pentola la pasta già scolata con un poco di ragù e poi guarnendola nel piatto con ricotta fresca, preparata a crema, e ornata con un cucchiaio di ragù messo sopra la ricotta. Se piace, grattugiare sopra la pasta un poco di ricotta salata.

{source}
<script type="text/javascript"><!--
google_ad_client = "ca-pub-0393094176782117";
/* Pubblicità Ricette */
google_ad_slot = "6744565356";
google_ad_width = 728;
google_ad_height = 90;
//-->
</script>
<script type="text/javascript"
src="http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js">
</script>
{/source}

Pubblicato in Pubblicazioni

StampaEmail

Commenti   

+2 #3 carmelina 2013-03-06 09:04
:-x Ma come fai questi arancini!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!! Allora tanto per cominciare devi fare un buon sugo con trito di aromi e carne a pezzi di vitello, poi aggiungi a metà cottura dei piselli e fa in modo che il sugo sia ben ristretto. Prendi una pentola e metti 2 lt di acquaq 20 cucchiaiate di sugo pepe, sale e 150gr di strutto, fai comporre l'acqua per una buona mezzora, poi metti il riso e fallo cuocere finchè l'acqua si sia asciugata. Far raffreddare il tutto, realizzare delle palline e mettere al centro i pezzi di carne, il sugo con i piselli e un pezzo di gruviera o galbanino.Dare la classica forma dell'arancino e poi passarli nella pastella fatta con un pò di farina, acqua e sale. Passarli dal pangrattato e farli riposare un pò. Far riscaldare abbondante strutto o olio di mais, e friggere lentamente.Quan do saranno abbastanza dorate farli sgocciolare sulla carta assorbente e poi metterli su un piatto di portata e servire caldi. BUon appetito!
+1 #2 adriana alberti 2012-02-29 17:53
vorei acquistare il libro di Angelo Nicosia con le 96 ricette agirine.sono nata anche io ad Agira e vivo a catania, come posso contattare l'autore?
aspetto una risposta, grazie
-3 #1 bruno 2012-02-19 13:27
puoi mandarmi altre ricette di capretto al forno.Se possibile un po' particolari.bru no

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna