Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo
  • Home
  • Notizie
  • Acqua Enna ribatte: abbiamo controllato la rete fognaria di via Diodorea

Acqua Enna ribatte: abbiamo controllato la rete fognaria di via Diodorea

La società Acqua Enna replica alla determina con cui il sindaco di Agira Maria Greco ha deciso di fare causa alla società che gestisce il servizio idrico in provincia di Enna a causa dei danni causati dalla condotta fognaria alla scuola "E. Morina". Nella determina, ripresa poi in un nostro articolo, il primo cittadino sosteneva che Acqua Enna avesse ignorato la richiesta del Comune di effettuare una video ispezione della rete fognaria nel tratto vicino all'edificio. Ma in un comunicato che vi proponiamo integralmente questo fatto viene smentito. Naturalmente in questo caso a decidere saranno i giudici. Ecco il comunicato di "Acqua Enna":

In riferimento all’articolo pubblicato in data 16/04/2016 dal titolo “Agira, scuola chiusa per infiltrazioni. Il Comune fa causa ad Acqua Enna”, si ritiene opportuno precisare quanto segue:
non risulta a verità che questa Società abbia “ignorato la richiesta di accertamenti tecnici inviata dal personale dell’Ufficio Tecnico Comunale” come riportato nell’articolo di stampa e, cosa ancor più grave, come sarebbe stato inserito nel testo della determina sindacale. Infatti, tale richiesta risulta essere stata puntualmente evasa, con l'effettuazione, in data 25/02/2016, della verifica di funzionamento della rete fognaria sita in Via Diodorea, nel tratto compreso tra la Via Discesa Rosselli e la Via Scuole, realizzata con l’ausilio di apposita strumentazione di video ispezione. Si precisa che l’esito di tale verifica è stato regolarmente comunicato all’Ufficio tecnico Comunale ed al competente Consorzio ATO n. 5 di Enna, con nota ufficiale.
Il comune fa causa ad AcquaEnna per i danni alla scuola "E.Morina"
        ACQUAENNA S.C.p.A.
        L’AMMINISTRATORE DELEGATO
        f.to Ing. Stefano Bovis

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna